Il giorno 1 ottobre, nell’ambito della Conferenza finale del progetto LakeAdmin, si è svolto il Lake Policy Advisory Board, la struttura interna di coordinamento   tra partner di progetto e le rispettive autorità di gestione. L’incontro rispondeva all’obiettivo dell’adattamento e del trasferimento delle proposte LakeAdmin all’interno di piani e programmi regionali/locali rilevanti per la gestione, tutela e recupero di laghi e bacini idrici .

Diverse le Autorità di Gestione europee partecipanti: Ministero all’Ambiente estone; Regione della Boemia del Sud; Autorità di Gestione della Regione del Lago Balaton; Regione della Nord-Savonia. Per la Regione Lazio erano presenti l’Autorità di Bacino del Fiume Tevere, la Direzione per lo sviluppo economico e le attività produttive della Regione Lazio, l’Arpa Lazio.

Gli interventi sono stati tutti focalizzati sul confronto tra i diversi modelli di governance e di gestione di laghi e bacini idrici utilizzati  e sul  valore aggiunto delle buone pratiche messe a disposizione dal partenariato LakeAdmin  rispetto agli obiettivi di tutela, recupero e sviluppo delle aree lacuali nelle rispettive regioni.